che vede al primo posto della classifica finale del concorso “Conciati nel Mondo” l’opera “Piazza dei miracoli a Pisa”, rappresentazione tridimensionale di Battistero, Duomo e Torre di Pisa, realizzata dalle classi 2ᵃB 2ᵃC e 2ᵃD dell’ Istituto comprensivo Leonardo da Vinci.

La Toscana conquista così il premio più ambito, quella prima posizione soltanto sfiorata nel corso delle precedenti edizioni di “Amici per la Pelle” ottenendo un ulteriore prezioso riconoscimento per un’altra creazione proveniente dal distretto conciario santacrocese, “Pelle compagna dell’uomo, dei suoi passi e delle sue sfide verso l’ignoto”, opera della 2ᵃD dell’Istituto comprensivo Cristiano Banti di Santa Croce sull’Arno  che vince il premio per l’innovazione.

 

IL PODIO FINALE

Gli studenti toscani superano la concorrenza agguerrita dei loro coetanei degli altri due distretti conciari in gara, tra cui quelli dell’Istituto Comprensivo statale 2 “Beltrame” di Montorso Vicentino che si classificano al terzo posto per l’opera “Maschere Africane” e gli allievi dell’Istituto comprensivo Guarini di Solofra che arrivano secondi con l’opera “Geolove”.
Oltre al già citato premio per l’innovazione vinto dagli studenti di Santa Croce sull’Arno, completa la classifica finale l’opera “Freedom of the world” dell’Istituto comprensivo statale 2 “Mottole” di Arzignano che si aggiudica il premio per la qualità. Fuori concorso, riconoscimento speciale per i lavori dei bimbi delle elementari del distretto di Solofra tra cui il “Libro del Piccolo Principe” della scuola elementare plesso I Cappuccini.

 

STUDENTI PREMIATI DAL CAMPIONE OLIMPIONICO ROMANO BATTISTI
A premiare i vincitori, nel corso di una cerimonia che ha visto più di 1000 studenti  ospitati in un padiglione della fiera Lineapelle Bologna appositamente dedicato all’evento, numerose autorità dai tre distretti conciari coinvolti nell’iniziativa, insieme al campione olimpionico Romano Battisti e al gruppo di break dance Froz Bandits che ha trascinato i ragazzi in sala  con una serie di performance cui hanno partecipato gli studenti stessi. Tra i presenti, il vicesindaco di Castelfranco di Sotto Gabriele Toti, il sindaco di Santa Croce sull’Arno Osvaldo Ciaponi, quello di Fucecchio Claudio Toni  e quello di San Miniato Vittorio Gabbanini accompagnato dal vescovo di San Miniato Fausto Tardelli.

 

TUTTE LE CREAZIONI ANCORA IN MOSTRA
«Complimenti a tutti i giovani coinvolti nel progetto di Amici per la Pelle-dice il vicepresidente Assoconciatori Roberto Giannoni- che insieme a dirigenti scolastici e docenti che li hanno coordinati hanno condiviso con “Amici per la Pelle” esperienze di studio e di vita: il primo premio è motivo di orgoglio per gli alunni del distretto toscano, ma siamo soddisfatti soprattutto per lo spirito di sana competizione con cui i ragazzi hanno affrontato il progetto ». Il tema della geografia dei diversi Paesi del Mondo, declinato in molteplici soluzioni ispirate  al contesto di provenienza degli studenti partecipanti e alla solidarietà tra i popoli, è stato il valore aggiunto per la sfida di creatività all’interno di Amici per la Pelle, intitolata quest’anno “Conciati nel Mondo” e che anche in questa edizione del progetto ne ha rappresentato il momento più divertente: tutti i lavori creati dagli studenti saranno esposti prossimamente in un’apposita mostra ospitata presso il Museo del Cuoio a Santa Croce sull’Arno.

(cliccare sulle immagini per visualizzare la fotogallery)

 

 
LOGO_EMAS.jpg
 
RICONOSCIMENTO EMAS
 
Il Comitato Ecolabel Ecoaudit ha rilasciato al Comitato Promotore del Distretto Conciario Toscano l'attestato di riconoscimento nazionale EMAS di Ambito Produttivo Omogeneo
 
Leggi tutto...
 
stemma reach
 

REGOLAMENTO REACH

 
Con il termine REACH si fa riferimento al Regolamento europeo 1907/2006.
 
Leggi tutto...

Box Prezzi Pelli 179

3 buoni motivi per associarsi
Ok Rappresentanza di categoria
Ok Assistenza alle aziende associate
Ok Costituzione di società consortili

Ricerca Associati

Ricerca Associati

Accesso associati

I nostri associati muniti di nome utente e password possono accedere ad un'area riservata all'interno della quale è possibile scaricare vari documenti utili.