1_UE.jpg Il progetto è promosso dall’EPRD, agenzia di consulenza polacca specializzata in programmi di sviluppo economico e di trasferimento tecnologico, che ha selezionato il Polo Tecnologico Conciario per i brillanti risultati conseguiti nell’ambito della ricerca per farne un modello da replicare in analoghi contesti produttivi, all’estero, legati a ricerca e formazione.

«Risultati che rendono il POTECO un polo in grado di offrire sempre più soluzioni all’intera filiera della pelle-dice l’ad POTECO Leonardo Volpi- non solo a livello nazionale, ma su tutti i mercati, anche grazie al recente accordo con il centro CTC di Lione, leader mondiale nel controllo qualità sulla pelle, che sta definitivamente rafforzando il network di professionisti e il ventaglio si servizi offerti all’intera filiera-pelle ».
«Ricerca e innovazione-aggiunge Konrad Materek  per EPRD- sono fondamentali per qualsiasi realtà produttiva, stiamo valutando come replicare in analoghi contesti aziendali esteri l’esempio di innovazione ambientale espresso dal POTECO». Per la delegazione dell’Unione Europea giunta all’Associazione Conciatori: Fusun Cicekoglu, Tsvetana Stoycheva, Mustafa Akan Fazlioglu, Ozgur Ocal ed Hikmet Baructu.  Ad accoglierli, tra gli altri, il direttore Assoconciatori Piero Maccanti, che ha illustrato l’organizzazione del distretto conciario di Santa Croce, insieme al direttore del POTECO Domenico Castiello.

 

 

Box Prezzi Pelli 179

3 buoni motivi per associarsi
Ok Rappresentanza di categoria
Ok Assistenza alle aziende associate
Ok Costituzione di società consortili

Ricerca Associati

Ricerca Associati

Accesso associati

I nostri associati muniti di nome utente e password possono accedere ad un'area riservata all'interno della quale è possibile scaricare vari documenti utili.