Stille Aquarno.jpg L’ economia circolare e gli impianti industriali del distretto conciario di Santa Croce sull’Arno sono tra i temi della mostra Stille di “Ornaghi & Prestinari”, che si inaugurerà sabato 18 novembre a Villa Pacchiani, a Santa Croce sull’Arno.

L’evento rientra nell’ambito di Out of the Box, Arte-impresa-territorio, che vede la collaborazione del Consorzio Depuratore di Santa Croce sull’Arno: obiettivo del progetto è coinvolgere eccellenza produttiva e artistica del territorio in un percorso di reinterpretazione delle dinamiche economiche, storiche e sociali. «Una contaminazione-dice Silvia Rigatti, presidente Consorzio Depuratore- che può evidenziare l’impegno del distretto conciario di Santa Croce sotto il profilo dell’impatto ambientale, tema di questo progetto artistico, e argomento ormai centrale per il sistema dei media. L’economia circolare e l’ecosostenibilità, di così stretta attualità, trovano in questo distretto una reale espressione che, in questo caso, saranno gli artisti a raccontare». Dal depuratore Aquarno all’ impianto di trattamento fanghi Ecoespanso e al Consorzio Recupero Cromo passando per il POTECO e per l’Associazione Conciatori gli artisti Valentina Ornaghi e Claudio Prestinari hanno visitato nelle scorse settimane la realtà produttiva del polo conciario che proveranno ora a rappresentare nella mostra “Stille”. «L’incontro tra eccellenze produttive e artistiche, e tra territorio e artisti internazionali, è per noi di assoluto interesse», dice Mariangela Bucci, assessore alle politiche culturali del Comune di Santa Croce sull’Arno, che ha seguito gli artisti nel loro percorso tra gli impianti del distretto.

«Le opere realizzate per la mostra a Villa Pacchiani sono da intendere come un insieme di suggestioni legate a movimento, circolarità, aspetti estetici e caratteristiche fisiche, materiali incontrati durante il percorso» aggiunge Ilaria Mariotti, curatrice della mostra. Ad accompagnare gli artisti in visita nel distretto anche il sindaco di Santa Croce sull’Arno Giulia Deidda che sottolinea «l’importanza di coinvolgere nel racconto del distretto conciario, grazie alla sensibilità degli artisti, un pubblico sempre più vasto spiegando quanto impegno c’è dietro la locale industria conciaria».

Stille: l’evento
Valentina Ornaghi e Claudio Prestinari, tra i più interessanti rappresentanti del panorama dell’arte giovane italiana, sono stati invitati a porsi in dialogo con il Consorzio Depuratore nell’ambito di Out of the Box. Arte – impresa – territorio, un progetto del Comune di Santa Croce sull’Arno in collaborazione con Consorzio Depuratore di Santa Croce sull'Arno, GALLERIA CONTINUA, San Gimignano / Beijing / Les Moulins / Habana e Associazione Arte Continua, Fondazione per le Arti Contemporanee in Toscana, Accademia di Belle Arti di Firenze, e realizzato nell'ambito di Toscanaincontemporanea2017, con il contributo tecnico di Assoconciatori, Consorzio Aquarno, PO.TE.CO. S.c.r.l., Gruppo Vecchia Toscana S.p.A., Toscana Manifatture, Guardolificio Bieffe S.r.L., Cuoificio Bisonte S.p.A., Ballanza S.r.l. e con il sostegno di Cassa di Risparmio di San Miniato.. Per la quarta volta il progetto è stato premiato dal Bando regionale Toscanaincontemporanea.

 

Box Prezzi Pelli 179

3 buoni motivi per associarsi
Ok Rappresentanza di categoria
Ok Assistenza alle aziende associate
Ok Costituzione di società consortili

Ricerca Associati

Ricerca Associati

Accesso associati

I nostri associati muniti di nome utente e password possono accedere ad un'area riservata all'interno della quale è possibile scaricare vari documenti utili.