Il Posto Giusto.png Le telecamere RAI si riaccendono sul distretto conciario di Santa Croce sull'Arno: domenica 4 marzo su RAI 3, nel corso del programma "Il Posto Giusto", spazio al talento dei conciatori toscani e alla magia di un distretto diventato modello internazionale per il settore.

Nel servizio una sintesi brillante tra passato e futuro del distretto, sullo sfondo di investimenti costanti fatti per creare e aggiornare figure professionali coinvolgendo scuola e impresa, con massima cura delle dinamiche dell'ecosistema circostante, per un distretto capace di esprimere un modello concreto di economia circolare. 

Molti i temi del servizio, dalle nuove figure professionali in conceria all' attività del Gruppo Giovani Conciatori, dalle iniziative per la formazione all'internazionalizzazione, con delegazioni di tutto il mondo costantemente in visita nel distretto. Come l'evento della prima visita nella storia in Italia, di un primo ministro della Repubblica Popolare cinese, Wen Jabao, venuto espressamente a Santa Croce sull'Arno per capire come la locale industria conciaria potesse crescere e accrescere il benessere dell'intera collettività.

Leadership mondiale
Partner di tutte le maggiori maison della moda, e di chi non vuole rinunciare alla qualità, il distretto consolida la sua leadership internazionale, come ribadito dal più recente evento di riferimento per la filiera-pelle, la fiera Lineapelle, che si è svolta nei giorni scorsi a Milano: su 575 concerie presenti in fiera da tutto il mondo, 364 erano quelle italiane con ben 191 provenienti dal distretto conciario di Santa Croce sull'Arno.

 

 

Box Prezzi Pelli 179

3 buoni motivi per associarsi
Ok Rappresentanza di categoria
Ok Assistenza alle aziende associate
Ok Costituzione di società consortili

Ricerca Associati

Ricerca Associati