coverAquarno.jpg Centinaia di visitatori presenti per un ricco programma di attività sullo sfondo del tema dell'acqua e della depurazione industriale: è la fotografia dell’evento “ A Spasso per l’Aquarno”, che si è svolto sabato 24 marzo negli impianti di Aquarno ed Ecoespanso, a Santa Croce sull’Arno, rimasti aperti al pubblico per la Giornata Mondiale dell’Acqua.

Maratona all’interno dell’impianto di depurazione. Momento clou della giornata la Marcia dell’Acqua, 16ᵃ prova del 40⁰ Trofeo Provinciale Podismo, che si è svolta lungo il percorso che collega i due impianti industriali, cui hanno preso parte numerosi cittadini, insieme a rappresentanti delle istituzioni e tecnici degli impianti. Dallo sport all’importanza di un’industria che rispetti l’ecosistema: nel corso dell’evento i visitatori sono stati accompagnati, su apposite navette, nelle diverse aree dell’Aquarno e dell’Ecoespanso per spiegazioni sul funzionamento del sistema di depurazione.

 

Aquarno: cuore pulsante dell’imponente “Tubone”. «L’apertura di questi impianti al pubblico -dice Silvia Rigatti, presidente Consorzio Depuratore- è un’iniziativa utile per informare e incuriosire la collettività su tematiche di particolare interesse per questo territorio che ha nel sistema di depurazione e di trattamento dei fanghi industriali una risorsa unica», risorsa sempre più centrale nell’economia dell’intera Regione, con quell’imponente progetto in corso, conosciuto con il nome di “Tubone”, che vedrà confluire la depurazione di 42 Comuni toscani, in cui centrale sarà il contributo proprio del depuratore Aquarno, grazie alle performance maturate in circa 40 anni di attività che lo rendono oggi uno degli impianti più efficienti dell’intera Europa. Proprio nell’ambito del “Tubone”, dopo la nuova condotta che dallo scorso anno collega al depuratore il Comune di Santa Maria a Monte, procedono ora all’Aquarno i lavori per ultimare la nuova volumetria per lo stoccaggio delle acque meteoriche e per la gestione dei fenomeni atmosferici più violenti che con una capienza di circa 24.000 m³ diventerà la più grande del depuratore Aquarno.

 

Box Prezzi Pelli 179

3 buoni motivi per associarsi
Ok Rappresentanza di categoria
Ok Assistenza alle aziende associate
Ok Costituzione di società consortili

Ricerca Associati

Ricerca Associati